FC Affing 1949 e.V. - Germania

Robert Lindermeier

President

FC Affing 1949 e.V

FC Affing – Data protection as a team sport

L'FC Affing, un club sportivo della Baviera, in Germania, conta circa 900 membri. Gli sport ricreativi, come la ginnastica, il taekwondo e il ballo, così come il calcio, il ping-pong, lo sci, il curling bavarese e il pallavolo sono le attività più popolari tra i membri.

L'impegno personale dei membri e del consiglio di amministrazione è di fondamentale importanza per il club sportivo. Poiché vari soci stanno conducendo lavori per il club sportivo sui loro dispositivi privati, l'uso di una soluzione cloud per l'archiviazione dei dati era ovvio. In questo modo, il club sportivo può garantire l'accessibilità dei dati a tutti coloro che ne hanno bisogno.

Per soddisfare adeguatamente i requisiti per la protezione dei dati, il club sportivo ha già utilizzato Boxcryptor per la crittografia dei dati nel cloud per qualche tempo.

"Volevamo caricare tutti i nostri dati, che erano dispersi tra una varietà di PC locali, da accumulare centralmente nel cloud, mantenendo al contempo un livello massimo di sicurezza per i dati."

Questa affermazione è stata fatta da Robert Lindermeier, Presidente della FC Affing.

Molto prima della scadenza del GDPR, i membri della FC Affing sono stati sensibilizzati per la protezione dei dati personali. Le numerose relazioni pubblicate dai media su dati personali resi pubblicamente accessibili hanno reso i membri molto cauti. La FC Affing vuole evitare questo incidente ad ogni costo. Pene severe e una grave perdita di fiducia - da parte dei membri e dell'intera regione - sarebbero le conseguenze della perdita di dati. La ragione di ciò è che il club sportivo ha salvato i dettagli del conto bancario e i metodi di pagamento di ognuno dei quasi 900 membri.

Nonostante il fatto che la configurazione di Boxcryptor per FC Affing sia stata eseguita da esperti IT del consiglio di amministrazione, tutti sono stati piacevolmente sorpresi dall'applicabilità della facilità d'uso. Persino i membri del consiglio di amministrazione che non possiedono competenze IT correlate non hanno riscontrato problemi nell'utilizzo di Boxcryptor. L'installazione e la configurazione dell'app e l'accesso ai file crittografati erano intuitivamente realizzabili per gli utenti. Tutti sono rimasti particolarmente colpiti dalla facilità con cui l'utilizzo è stato realizzato dall'integrazione di un'unità virtuale.

"Per dirla in breve: come club (sportivo), non affrontiamo più alcuna difficoltà o ulteriori sforzi necessari per gestire in modo sicuro i nostri dati", afferma Robert Lindermeier.