Cookie Consent
This website uses cookies to improve the user experience. By clicking accept, you agree to the use of cookies. You can object by clicking decline. Find more details in our privacy policy.
Nick Dannenberg, IT Security consultant at the TU Dresden
Nick Dannenberg | IT Security Consultant
TU Dresden

Sicurezza nel cloud: l'Università tecnica di Dresda acquista 45.000 licenze Boxcryptor

La TU Dresden ha avviato un importante progetto di sicurezza IT nell'estate 2019: l'intera università - tutti i dipendenti e gli studenti - ha ricevuto le licenze Boxcryptor per proteggere i dati personali, i risultati della ricerca e i dati sensibili nel cloud. L'istituzione educativa dà il buon esempio e prende sul serio la sicurezza dei dati dei propri dipendenti e studenti. In collaborazione con la RWTH Aachen University, sono state acquistate 95.000 licenze per aumentare la sicurezza dei dati di queste due università e per facilitare la collaborazione e la ricerca.

Case Study of how the Technical University Dresden improves there data security and simplifies collaboration with Boxcryptors encryption solution.

Crittografia in cloud per proteggere i dati sensibili

Soprattutto nelle università, l'uso del cloud offre un grande valore aggiunto, poiché i team di ricerca possono collaborare più facilmente e accedere ai dati da qualsiasi luogo. Con una soluzione di crittografia facile da usare e conforme alla privacy, i team non devono preoccuparsi della protezione dei dati, l'amministrazione può archiviare in modo sicuro i dati sensibili, la facoltà può anche archiviare i dati personali nel cloud e i potenziali brevetti sono protetti al massimo.

Intervista a Nick Dannenberg del TUD-CERT Abbiamo parlato con Nick Dannenberg del TUD-CERT (Computer Emergency Response Team) sul perché l'Università tecnica di Dresda abbia scelto Boxcryptor per migliorare la sicurezza dei dati, quali problemi risolve con il software e come gestisce l'implementazione di Boxcryptor per 45.000 utenti.

Puoi descrivere come TU Dresden abbia reso Boxcryptor disponibile a tutti i suoi dipendenti e studenti?

Boxcryptor Classic è stato introdotto alla TU Dresen diversi anni fa. L'iniziativa è partita dal direttore della protezione dei dati e dell'Information Security. L'obiettivo era archiviare dati sensibili, ad esempio nei dipartimenti delle risorse umane e nella ricerca medica, in forma crittografata. In particolare, l'uso sempre crescente di servizi cloud e la crescente consapevolezza dell'importanza della protezione e della sicurezza dei dati tra i nostri utenti ci ha spinto a offrire una soluzione che consente a tutti i dipendenti di TU Dresden di archiviare i propri dati in modo sicuro.

Perché avete scelto Boxcryptor?

Boxcryptor rende molto semplice la crittografia dei dati. Pertanto, può essere utilizzato anche da utenti tecnicamente inesperti, ad esempio in amministrazione. Inoltre, gli sforzi dedicati al supporto sono bassi e anche gli aspetti economici hanno avuto un ruolo.

Fai parte di TUD-CERT. Cosa fa il team in generale alla TU Dresden e per quanto riguarda Boxcryptor?

In generale, ci occupiamo della sicurezza IT presso la TU Dresden. Ci occupiamo di incidenti di sicurezza, diamo consigli agli utenti sulla sicurezza quando vengono introdotti nuovi servizi. Implementiamo anche misure preventive, come eventi informativi e formazione, per aumentare la sicurezza IT presso TU Dresden.

Per quando riguarda Boxcryptor ci occupiamo del supporto di secondo livello. Ciò significa che i problemi vengono inizialmente gestiti dal supporto tecnico centrale o dagli amministratori in loco. Se questi non sono in grado di risolvere un problema, entriamo in gioco noi. I reset delle password e l'uso della chiave master per la decriptazione dei dati sono anch'essi gestiti da CERT o dal responsabile della protezione dei dati.

Quale problema risolvete grazie a Boxcryptor?

Boxcryptor ci consente di archiviare in modo sicuro dati sensibili su Internet. Questo può avvenire su unità di rete classiche o su servizi di archiviazione in cloud. I servizi di archiviazione in cloud sono principalmente utilizzati per la collaborazione tra ricercatori di diverse istituzioni. Dato che Boxcryptor è molto facile da usare, l'archiviazione dei dati crittografati può essere resa standard e nessuno deve preoccuparsi del fatto di aver archiviato i dati "correttamente".

In che modo TU Dresden ha proceduto a testare Boxcryptor e qual era l'obiettivo?

Durante la valutazione, l'usabilità della soluzione è stata esaminata con diversi gruppi di utenti pilota. Un secondo obiettivo è stato la valutazione della gestione e del funzionamento di Boxcryptor in un panorama IT eterogeneo, che è la norma nelle università a causa della diversità dei progetti di ricerca.

Tutti i dipendenti devono usare Boxcryptor oppure è facoltativo?

L'uso di Boxcryptor presso TU Dresden è sostanzialmente volontario. I team che lavorano su progetti in cui vengono elaborati dati sensibili o personali verranno informati delle possibilità di Boxcryptor durante la revisione dei loro TOM (misure tecniche e organizzative per la protezione dei dati secondo il GDPR) o descrizione dei processi, se presente. Alcuni progetti e team, che elaborano i dati personali con colleghi esterni, hanno già integrato Boxcryptor nel loro flusso di lavoro e lo hanno reso vincolante all'interno del progetto.

Gli utenti vanno d'accordo con Boxcryptor o ci sono stati ostacoli?

Inizialmente abbiamo testato il software con alcuni utenti pilota e preparato raccomandazioni per l'implementazione generale. Il team di Boxcryptor ha condotto corsi di formazione in loco per gli utenti principali e il nostro personale di supporto di primo livello e ha eliminato qualsiasi incertezza che i colleghi potessero avere durante l'utilizzo di Boxcryptor. Di conseguenza, l'introduzione del software è andata abbastanza bene. Ad alcuni abbiamo fornito assistenza nell'installazione del software e, naturalmente, ci sono stati anche utenti che hanno dimenticato la propria password dopo pochi giorni.

Attualmente, ci sono ancora due problemi che ritardano l'uso di Boxcryptor in alcune aree. Innanzitutto, non abbiamo il supporto a Linux. In alcune aree (in particolare informatica, fisica, matematica) sono in uso molti sistemi Linux. Per loro è disponibile solamente Boxcryptor Portable. Questo client è meno aggiornato rispetto alle altre piattaforme e non è adatto al lavoro quotidiano. In secondo luogo, non vi è alcun processo di migrazione automatica da Boxcryptor Classic alla versione corrente. Le divisioni che hanno già utilizzato Boxcryptor Classic devono migrare i loro dati manualmente (o con script propri). Ciò rende la migrazione più complessa per gli amministratori e causa tempi di inattività per gli utenti.

In che modo Boxcryptor aiuta TU Dresden?

Boxcryptor offre una soluzione semplice per lo scambio di dati sensibili. In combinazione con Whisply, è anche possibile scambiare dati con colleghi esterni che non utilizzano Boxcryptor. Pertanto, Boxcryptor è un componente importante per collaborare in modo sicuro oltre i confini dell'organizzazione.

Quanto è importante per TU Dresden l'argomento della protezione dei dati?

Il rispetto delle leggi sulla protezione dei dati è di massima importanza presso TU Dresden. Soprattutto con il GDPR, il tema della protezione dei dati ha ricevuto ulteriore attenzione. A causa della continua digitalizzazione nella ricerca, tra gli scienziati vi è una crescente domanda di soluzioni tecniche per attuare le disposizioni del GDPR, come può essere l'uso di Boxcryptor per la crittografia come misura tecnica e organizzativa ai sensi dell'Art. 32 del GDPR.

A chi consiglieresti l'uso di Boxcryptor?

Boxcryptor può essere utilizzato in tutte le aree in cui vengono elaborati dati sensibili, grazie alla sua facilità d'uso. Soprattutto, le organizzazioni che collaborano via Internet e utilizzano i servizi cloud per l'archiviazione dei dati dovrebbero considerare l'utilizzo di Boxcryptor per i loro dati sensibili, indipendentemente dal fatto che si tratti di dati provenienti da risorse umane, dati sanitari, dati di ricerca o potenziali brevetti.

Prova gratuita di 14 giorni di Boxcryptor

Inizia qui il tuo test per ottenere uno sconto del 10% su Boxcryptor Enterprise se decidi di continuare con un piano a pagamento in seguito.

Inizia il tuo prova ora
Symbolic Image, Customers of Boxcryptor

Boxcryptor in settori specifici

Aiutiamo gli esperti di tanti settori diversi a proteggere le informazioni sensibili sul cloud. Scopri di più sui nostri clienti e sui vari casi d'uso in settori quali quello sanitario, legale e finanziario.

Scopri i clienti
Symbolic image: Boxcryptor success stories

Storie dei clienti

Con le loro storie, i nostri clienti spiegano quanto sia stato facile integrare Boxcryptor nei flussi di lavoro. Leggendole scoprirai come fanno a completare gli incarichi in modo sicuro grazie a Boxcryptor e perché hanno scelto la nostra soluzione di crittografia.

Consulta tutte le storie